La Filosofia finisce in deposito

Trecentomila volumi, alcuni dei quali di straordinaria importanza storica, finiscono in un magazzino in provincia di Napoli

Non ci sono più soldi per pagare l’affitto, così la nuova casa di 300 mila volumi della biblioteca dell’Istituto Italiano per gli Studi filosofici di Napoli, tra cui la prima edizione italiana dell’Encyclopedie di Diderot e D’Alembert ed edizioni originali di Benedetto Croce e Giordano Bruno, sarà un deposito di Casoria (Na). In attesa di un destino migliore.

© Riproduzione riservata