Connettiti con noi

Protagonisti

Charles Leclerc, ma non solo: chi c’è dietro il nuovo gelato Lec

Dal sogno di una gelateria a Montecarlo alla nascita di una nuova avventura imprenditoriale, con due ‘vecchie’ conoscenze del settore

Charles-Leclerc-Lec

Si chiama Lec il nuovo marchio di gelato che vede protagonista il pilota di Formula 1, Charles Leclerc, che ha provato a far diventare realtà il suo sogno: realizzare un gelato buonissimo e a ridotto contenuto calorico. La visione del pilota Ferrari è diventata realtà da qualche giorno, con il lancio ufficiale, avvenuto in centro a Milano, del suo marchio di gelati, che ha debuttato nei punti vendita della Grande distribuzione (Bennet, Borello, Despar Nord-Est, Esselunga, Iper La grande i).

Chi accanto di Charles Leclerc nei gelati Lec

In attesa di conoscere il giudizio del mercato su questo nuovo prodotto, sulla linea di partenza Leclerc non si è fatto trovare impreparato. Oltre al suo manager di lungo corso, Nicolas Todt, ad affiancare il pilota monegasco in questa nuova avventura imprenditoriale ci sono anche due ‘vecchie’ conoscenze del settore: gli amici Federico Grom e Guido Martinetti, che hanno rivoluzionato il mondo del gelato con il marchio Grom, poi venduto a Unilever.

Come nascono i gelati Lec

Tutto ha avuto inizio dal desiderio di Charles di aprire una gelateria a Montecarlo, la sua città natale, raccontato all’amico Federico Grom durante un pranzo. Questa idea si era evoluta in un primo momento nell’immaginare un gelato confezionato adatto agli sportivi. Tuttavia, è stato quando Charles ha confessato di sentirsi in colpa nel cedere alla tentazione di mangiare anche un semplice gelato che è nata l’idea di un prodotto delizioso, leggero e adatto a tutti, anche nell’ambito di uno stile di vita consapevole ed equilibrato. Fin da subito è stato coinvolto anche Guido Martinetti, con il ruolo di responsabile del prodotto, che ha organizzato le numerose degustazioni necessarie per realizzare un gelato dal sapore unico e sorprendente.

Lecler, Tod, Grom e Martinetti: il profilo dei soci fondatori di Lec

Fondatori-gelato-Lec

Da sinistra, Nicolas Todt, Guido Martinetti, Charles Leclerc, Federico Grom

Charles Leclerc

Charles Leclerc è uno dei più grandi nomi dello sport mondiale. Attualmente gareggia in Formula 1, l’apice del motorsport. Dal 2019 corre per la leggendaria Scuderia Ferrari ed è il più giovane pilota della storia a essere ingaggiato dalla squadra di Maranello.

La passione di Charles per le corse nasce con il padre Hervé, che lo ha introdotto al karting all’età di quattro anni. Da quel momento in poi, Leclerc è stato determinato a vincere, facendosi strada nelle categorie giovanili diventando campione di GP3 e di Formula 2, fino a guadagnare un posto in Formula 1. Oggi vanta varie vittorie in gara oltre alla reputazione di pilota più veloce sul singolo giro nelle qualifiche, una caratteristica che consacra il suo talento.

Charles Leclerc è protagonista della serie di successo Netflix Drive to Survive ed è amato dai fan e dalla comunità sportiva per la sua mentalità positiva e il suo approccio determinato e diretto.

Federico Grom

Federico Grom è un estroverso e pragmatico imprenditore, motivatore e promotore di progetti. Da sempre si interessa di economia e di tutto ciò che riguarda la gestione d’impresa. Con una laurea in Economia e Commercio e un importante background in consulenza finanziaria, nel 2003 fonda con l’amico di sempre, Guido Martinetti, l’azienda “Grom – Il gelato come una volta”, per la quale si occupava degli aspetti amministrativi, finanziari e commerciali. Grazie alla sua grande visione d’insieme e alle sue spiccate doti relazionali, Federico è riuscito a portare il brand Grom in oltre 15 Paesi, consacrandosi di fatto come una delle figure più influenti nel mondo del gelato.

Guido Martinetti 

Guido Martinetti è un talentuoso enologo e imprenditore torinese. Sognatore e visionario, le sue passioni sono l’agricoltura e il creare emozioni. Dopo la laurea in Agraria, un Master in Enologia e importanti esperienze in cantine vitivinicole, nel 2003 apre a Torino assieme al suo grande amico Federico la prima gelateria Grom, per cui studiava le ricette, ricercava le migliori materie prime e coltivava diverse varietà di frutta nell’azienda agricola di Costigliole d’Asti, “Mura Mura”. La grande passione e la dedizione alla qualità del prodotto, a partire dalla gestione agricola delle materie prime, hanno portato Guido Martinetti a essere considerato uno dei palati più autorevoli nel mondo del gelato.

Nicolas Todt

Imprenditore, investitore e manager di professionisti di alto livello dello sport, Nicolas Todt ha il motorsport e l’Italia nel sangue. Talent scout, da oltre vent’anni gestisce le carriere di piloti di Formula 1, tra cui nomi come Charles Leclerc e Felipe Massa. Appassionato di cultura italiana e con il gusto per le sfide, Nicolas è un azionista attivo e appassionato che scopre e sostiene sempre nuovi talenti.