Raffaele Gigantino nuovo Country Manager di Google Cloud per l’Italia

In arrivo da WMware e con un passato in Microsoft, Gigantino porta in Google Cloud oltre 20 anni di esperienza nel settore IT

Raffaele Gigantino nuovo Country Manager di Google Cloud per l’Italia

Google Cloud ha annunciato oggi la nomina di Raffaele Gigantino a nuovo Country Manager per l’Italia. In questo ruolo, Gigantino avrà la responsabilità di guidare il team e le attività di Google Cloud nel nostro Paese. Si occuperà, inoltre, di definire la strategia di vendita e di crescita dell’azienda e di continuare a sviluppare le operazioni di vendita go-to-market in questo mercato europeo chiave.

Negli ultimi anni, Google Cloud ha aperto due cloud region in Italia e ha posato un cavo sottomarino favorendo l’innovazione grazie a infrastrutture locali messe a disposizione di aziende e organizzazioni di tutte le dimensioni. Imprese leader di settore e start up come Generali, Technogym e Connected Stories, insieme a molti altri, hanno già adottato la tecnologia AI di Google Cloud per innovare e migliorare i loro processi.

Il profilo di Raffaele Gigantino

Raffaele Gigantino porta oltre 20 anni di esperienza nel settore IT, avendo recentemente ricoperto la carica di Country Manager Italy & Managing Director in VMware by Broadcom. Prima di VMware, ha ricoperto posizioni di leadership in Microsoft, tra cui quelle di Sales Director for Central Public Administration e Director of Solution Sales for Data and Artificial Intelligence – Cloud & Enterprise per l’Europa occidentale.

“Siamo entusiasti di accogliere Raffaele alla guida di Google Cloud in Italia,” ha dichiarato Anthony Cirot, vice presidente EMEA South di Google Cloud. “La sua profonda conoscenza del contesto locale, unita alla vasta esperienza nelle tecnologie cloud e nell’intelligenza artificiale, così come la sua passione per l’eccellenza nelle vendite e lo sviluppo delle persone, lo rendono la persona giusta per guidare i nostri sforzi in Italia.”

Laureato in ingegneria elettronica presso l’Università di Salerno, Raffaele ama andare in bicicletta, degustare vini italiani, viaggiare e immergersi in nuove culture.

© Riproduzione riservata