Nuove nomine in E4Life

Corrado Rocchetti assume l’incarico di Chief Financial Officer e Chief Operating Officer, a Massimo Banzato il ruolo di Chief Technology Officer e responsabile R&D

e4lifeDa sinistra, Massimo Banzato e Corrado Rocchetti

Due nuovi ingressi in E4Life, joint venture costituita da Elt Group e Lendlease e specializzata in dispositivi per la sanificazione degli ambienti e per il contenimento dei contagi da virus aerei. In particolare, Corrado Rocchetti è il nuovo Chief Financial Officer e Chief Operation Officer dell’azienda, mentre Massimo Banzato ha assunto la carica di Chief Technology Officer e responsabile Ricerca e Sviluppo (R&D). Entrambi i manager, si precisa in una nota di E4Life, vantano esperienze “di grande spessore in realtà prestigiose e il loro ingresso consentirà a E4Life di continuare a crescere nell’ambizioso percorso aziendale”.

Il profilo di Corrado Rocchetti

Rocchetti ha lavorato in aziende consolidate e di ampio respiro come Ernst & Young, dove ha seguito progetti nell’area amministrazione finanza e controllo per Gruppo Poste Italiane, Elica, Sky Italia e Coni Servizi.

Vanta anche un’importante esperienza in Octo Telematics, gruppo leader nel settore dei servizi assicurativi: entrato con la qualifica di responsabile della Pianificazione e Controllo, ha contribuito a rendere Octo una realtà di livello. globale. Prima di arrivare in e4life, è stato Chief Financial Officer in 24Ore Business School e in Wallife.

Il profilo di Massimo Banzato

Massimo Banzato ha alle spalle un lungo trascorso in aziende del calibro di Whirlpool ed Electrolux. In Whirlpool è cresciuto ricoprendo diversi ruoli come Project Engineer, Senior Engineer, Lead Engineer e Global Technology Leader, lavorando con team situati in Stati Uniti, Cina, Brasile, Polonia e occupandosi dello sviluppo di prodotti per i mercati europei, nordamericani e latinoamericani.

Anche in Electrolux ha avuto modo di gestire team di lavoro a livello globale dislocati in diverse regioni: Australia, Cina, Middle East ,Europa, Stati Uniti e Latin America. Ha gestito gruppi di notevoli dimensioni, con oltre 300 dipendenti, guidando e supportando i diversi team nella realizzazione e lo sviluppo di svariati prodotti di successo.

© Riproduzione riservata