Francesco Mazzei confermato alla guida del Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana

Francesco Mazzei confermato alla guida del Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana

Al via il terzo mandato per Francesco Mazzei alla guida del Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana, realtà nata nel 2014 e che conta a oggi 465 aziende associate, di cui 124 aziende “verticali”.

La strategia per il terzo mandato ruoterà attorno a temi chiave quali la tutela e la promozione istituzionale, inoltre si punterà su: la razionalizzazione del disciplinare, individuando le tipologie più interessanti e di successo che meglio si esprimono sul territorio e che offrono le prospettive migliori; la ricerca, con un lavoro di sperimentazione che porti ad una caratterizzazione viticola del territorio, in collaborazione con partner scientifici e tecnici, sviluppando ulteriormente pratiche di agricoltura di precisione; l’enoturismo, andando a capire quali sono le esigenze degli attori in questo settore e l’effettivo livello dei servizi offerti dalle aziende sul territorio per poter creare delle proposte sempre più funzionali al consumatore; l’implementazione della sinergia tra i Consorzi operanti sul territorio per rafforzare la nostra presenza sui mercati nazionali e internazionali.

Il profilo di Francesco Mazzei

Fiorentino, classe 1959, Francesco Mazzei è Chief Executive Officer della Marchesi Mazzei Spa, che annovera tra le sue aziende la Tenuta Belguardo nella Maremma Toscana. L’imprenditore, alla guida del Consorzio dal 2018, ricopre attualmente anche la carica di oresidente Avito, importante Associazione che riunisce 24 Consorzi vitivinicoli della Toscana, i quali forniscono praticamente la totalità della produzione Dop e Igt regionale con oltre 1 miliardo di fatturato (11% di quello nazionale) ed è presidente dell’Associazione L’Altra Toscana.

© Riproduzione riservata