Felix Kilbertus nuovo Chief Creative Officer di Pininfarina

Dal prossimo 17 aprile il designer austriaco lascerà Rolls-Royce Motor Cars per tornare nell’azienda torinese

Felix Kilbertus

Pininfarina ha scelto Felix Kilbertus come nuovo Chief Creative Officer. A partire dal 17 aprile, il designer automobilistico austriaco sarà la guida creativa e strategica a livello di gruppo su tutti gli aspetti del design (Mobility, Product & Experience Design, Architecture). Riportando direttamente all’amministratore delegato, Silvio Angori, Kilbertus supervisionerà tutti i team di design Pininfarina dislocati nelle diverse aree geografiche (Italia, Cina, America).

In Pininfarina, il nuovo Chief Creative Officer entrerà a far parte di una squadra multiculturale di stilisti e designer. Il gruppo, si precisa in una nota, avrà il compito di consolidare la posizione di leadership dell’azienda nel design e si concentrerà nel guidare i clienti verso il futuro della mobilità, dell’architettura e del design delle esperienze.

La carriera di Felix Kilbertus

Con una carriera di 20 anni nel design automobilistico, Felix Kilbertus ha recentemente ricoperto il ruolo di Head of Exterior Design in Rolls-Royce Motor Cars, dove è stato responsabile dello sviluppo del design della gamma di prodotti del marchio dal 2017, guidando un team di creativi a Monaco di Baviera, in Germania, e a Goodwood, nel Regno Unito. In precedenza, ha ricoperto incarichi di senior design per Renault, Nissan, Fiat e anche Pininfarina, dove è stato Lead Designer dal 2011 al 2014.

Nato in Austria 44 anni fa, Kilbertus il suo percorso creativo lo ha portato in Francia, Giappone, Italia e Germania. Ha iniziato la sua carriera internazionale dopo aver completato i Master in Transportation Design (Strate College, Francia) e Industrial Design (Uaid, Austria). Nel 2003 ha iniziato come designer di esterni in Renault Design, dove ha continuato a ricoprire incarichi in vari studi fino al 2011, concentrandosi su progetti avanzati e di produzione. Dal 2008 al 2010 è entrato a far parte del Nissan Global Design Center di Atsugi, in Giappone, nell’ambito di uno scambio all’interno dell’alleanza Renault-Nissan, lavorando su concept per i marchi Nissan e Infiniti.

Nel 2011 è entrato a far parte del centro stile Pininfarina di Cambiano, Torino, come Team Leader per lo sviluppo del design degli esterni. Tra i tanti progetti, ha guidato il processo di design, e ne ha curato lo stile esterno, del concept Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé, presentato a Villa D’Este 2013. La sua avventura progettuale è continuata al Centro Stile Fiat di Torino: dal 2014 al 2017 ha lavorato come Exterior Chief Designer responsabile dello sviluppo del design esterno dei veicoli passeggeri del marchio Fiat.

© Riproduzione riservata