Euronics Italia: confermati Maurizio Minuti e Massimo Dell’Acqua

I due manager resteranno rispettivamente presidente e amministratore delegato della società, che ha chiuso il 2022 in utile

Euronics Italia

L’Assemblea dei soci di Euronics Italia ha annunciato le nomine del nuovo Consiglio di amministrazione per il triennio 2023-2025, riconfermando piena fiducia al presidente Maurizio Minuti e all’amministratore delegato Massimo Dell’Acqua. Tre i vicepresidenti: Claudia Andronico (consigliere neo-eletto), Elena Vipiana e Raffaele La Torre. Antonio Butali consigliere neo-eletto, che va ad aggiungersi agli altri consiglieri Mauro Cafarelli, Valentina Caporicci, Marco Cervellati, Francesco Interdonato e Raul Sartorello.

I numeri di Euronics Italia nel 2022

L’assemblea dei socia ha approvato in data 24 Maggio 2023 il Bilancio d’esercizio di Euronics Italia, chiuso al 31 dicembre 2022. La società ha raggiunto un fatturato di 386 milioni di euro con un utile di esercizio ante imposte, riferito alle sole attività della centrale di Milano, di 407 mila euro.

Il fatturato consolidato complessivo delle dieci imprese socie di Euronics Italia per le categorie “elettrodomestici” ed “elettronica di consumo” si è attestato a oltre 2,26 miliardi di euro (al netto d’Iva), con un Ebitda medio intorno al 5%. Un risultato che, si precisa in una nota, conferma Euronics il primo Gruppo d’acquisto e terzo player del mercato technical goods in Italia.

Euronics detiene una quota del 13,1% nel panel “Retail Market” e del 23,9% nel panel “Technical Superstores” (dati GfK) attraverso una rete di 463 punti vendita su tutto il territorio nazionale – a insegna Euronics, Comet e Sme – di cui 277 diretti e 186 in affiliazione. Nel 2022 sono stati aperti 12 nuovi store a conferma della volontà di sviluppo della rete fisica nelle aree ritenute più strategiche in termini di copertura e per bacino d’utenza.

Le imprese socie, con oltre 6.600 collaboratori, consolidano la base occupazionale distribuita sul territorio italiano. Le inaugurazioni dello scorso anno, inoltre, hanno generato oltre 130 nuovi posti di lavoro. Nell’anno in corso sono previste ulteriori 15 nuove aperture.

I componenti del nuovo Cda di Euronics Italia

© Riproduzione riservata