Cubbit: due nomine per crescere all’estero

Enrico Signoretti e Richard Czech entrano nel team dell’azienda bolognese

Cubbit-Enrico-Signoretti-Richard Czech

La bolognese Cubbit, enabler europeo di cloud storage geo-distribuito, ha annunciato la nomina di due veterani del mondo storage nel suo team executive: Richard Czech come Chief Revenue Officer ed Enrico Signoretti come VP Product & Partnerships.

Con l’espansione del gruppo dirigenziale, la società punta a rafforzare la propria crescita su scala internazionale e a perseguire nuove opportunità strategiche di mercato, nei settori del cloud e dell’edge computing. A oggi Cubbit conta nel suo network oltre 140 aziende, imprese e istituzioni, tra cui Aeroporto Marconi di Bologna, Amadori, Bonfiglioli, Cnp Vita (Gruppo UniCredit) e Granarolo.

I profili di Richard Czech ed Enrico Signoretti: le new entry di Cubbit

Richard Czech ha più di 30 anni di esperienza come imprenditore e dirigente nell’industria dello storage. Negli ultimi sei anni è stato VP Emea of Sales in Wasabi Technologies, realtà globale nell’ambito dell’object storage, dove ha guidato la strategia go-to-market europea dallo stadio di startup a quello di unicorno dal valore di oltre 1 miliardo di dollari. Prima di Wasabi, Czech ha ricoperto posizioni chiave nel settore della tecnologia e dello storage, tra cui quello di European Sales Executive per DataXion, Ceo di Lightsand Communications, VP of Technology Emea in Adic e founder/presidente di InterBackup, azienda di software backup, con sede negli Stati Uniti.

Enrico Signoretti ha oltre 30 anni di esperienza nel settore IT, avendo ricoperto diversi ruoli tra cui IT manager, consulente, responsabile della strategia di prodotto, analista e advisor. È un autore di fama internazionale, blogger e relatore riguardo le tecnologie di nuova generazione. Negli ultimi quattro anni ha seguito l’intera evoluzione del settore dello storage come Head of Research Product Strategy in GigaOm (San Francisco, California).

© Riproduzione riservata