Anna Maria Bencini a capo di Takeda Italia

Già alla guida della divisione Oncologia, la nuova General Manager succede ad Annarita Egidi, , che continuerà il suo percorso professionale nel Gruppo

Anna-Maria-Bencini-Takeda-Italia

Anna Maria Bencini è la nuova General Manager di Takeda Italia. Già alla guida della divisione Oncologia, succede ad Annarita Egidi, che continuerà il suo percorso professionale nel Gruppo come Head of Oncology Europe e Canada.

Il profilo di Anna Maria Bencini

Con 27 anni di esperienza nel settore farmaceutico, e una laurea in Farmacia conseguita all’Università di Siena, Anna Maria Bencini entra in Takeda nel marzo 2015. Qui crea la Business Unit di Gastroenterologia e introduce in Italia vedolizumab, un anticorpo monoclonale per le malattie infiammatorie intestinali e darvadstrocel, la prima terapia avanzata a base di cellule staminali allogene approvata in Europa, per una complicanza della Malattia di Crohn.

Nell’aprile 2021 diventa Country Head della divisione Oncologia, dove lavora su una serie di programmi innovativi per pazienti e operatori sanitari, rafforzando la reputazione di Takeda in questo ambito. La sua leadership ha consentito di definire la strategia della divisione e di garantire un allineamento efficace tra i team locali ed europei, contribuendo al successo globale dell’azienda.

Nella sua carriera professionale ha ricoperto ruoli di alto livello in grandi multinazionali, tra cui Novartis come Franchise Head di Integrated Hospital Care, Lundbeck come Neurology Business Unit Head e Pfizer con responsabilità su Malattie rare ed Oftalmologia.

Ha gestito portafogli di farmaci innovativi e contribuito al successo di trattamenti per Malattia di Alzheimer e Malattia di Parkinson.

© Riproduzione riservata