A Davide Anselmo le redini di Qbe Italia

Da settembre il nuovo General Manager subentrerà ad Angela Rebecchi, che andrà in pensione dopo aver guidato l'azienda per sette anni

A Davide Anselmo le redini di Qbe Italia

Qbe Insurance Group, uno dei principali assicuratori e riassicuratori a livello mondiale, ha affidato a Davide Anselmo l’incarico di General Manager per l’Italia, previa approvazione da parte delle autorità di regolamentazione.

Basato a Milano, Anselmo arriva in Qbe da Cna Hardy, dove ha ricoperto il ruolo di Assistant Vice President (AVP) Field Operations per l’Italia e, da settembre, subentrerà ad Angela Rebecchi, che andrà in pensione questa estate dopo aver guidato Qbe Italia per sette anni.

Il profilo di Davide Anselmo

Davide Anselmo vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore assicurativo, compresa la sottoscrizione di linee finanziarie e della gestione di operazioni a livello nazionale. Ha iniziato la sua carriera nel dipartimento di pianificazione e valutazione di Aviva prima di diventare Underwriter in Dual, con particolare attenzione ai rischi di responsabilità civile: Directors and Officers (D&O) e Professional Indemnity (PI). In seguito ha lavorato come financial lines underwriter ma anche come Development Manager di Uia, un’agenzia di sottoscrizione che ha contribuito a fondare nel 2005.
Quattro anni dopo, Anselmo è entrato in Cna Hardy, gestendo l’intero portafoglio Professional Indemnity. È diventato Vice Branch Manager e poi Country Manager nel 2015. Successivamente, è stato promosso Avp Distribution per l’Europa Continentale e, negli ultimi due anni, Avp Field Operations per l’Italia. In questo ruolo ha implementato la strategia specialistica, con particolare attenzione alle linee PI, tra cui Life Sciences e Technology.

© Riproduzione riservata