Connettiti con noi

People moving

Gruppo Mondadori: più responsabilità per Stefano Peccatori

Il manager, già direttore generale di Piemme, Sperling % Kupfer e Mondadori Electa, è stato nominato anche president & CEO di Rizzoli International Publications e di Rizzoli Bookstores

A partire da questo mese, Stefano Peccatori ha assunto la carica di President & Ceo della casa editrice americana Rizzoli International Publications, tra i leader di mercato nel segmento dei libri illustrati, e di Rizzoli Bookstores, cui fa capo una delle librerie più prestigiose di New York. Al 31 dicembre 2021 i ricavi consolidati delle due società hanno superato i 55 milioni di dollari, con una performance molto positiva nel difficile contesto del mercato americano.

Peccatori, da 30 anni nel Gruppo Mondadori, nell’ambito del suo nuovo incarico – che si aggiunge al ruolo di direttore generale di Piemme, Sperling & Kupfer e Mondadori Electa a riporto dell’amministratore delegato di Mondadori Libri Enrico Selva Coddè – avrà la responsabilità delle strutture editoriali, commerciali, finanziarie e amministrative delle due società di Mondadori attive negli Stati Uniti con i marchi Rizzoli, Rizzoli New York, Rizzoli Electa, Universe e con il bookshop Rizzoli Bookstore.

Contestualmente Marco Ausenda, che ha guidato dal 2002 Rizzoli International Publications e Rizzoli Bookstores, ne diventa Chairman of the Board of Directors.