Federico Marchetti (Ynap) è l’imprenditore dell’anno 2016

Il Ceo di Yoox Net-A-Porter premiato per aver dato vita a una realtà da oltre 3 miliardi di euro, leader nel luxury-fashion e-commerce. Nella serata di EY premiati anche altri 9 imprenditori e una start up

È Federico Marchetti, amministratore delegato del gruppo Yoox Net-A-Porter (Ynap), l’imprenditore dell’anno 2016. Al manager, vincitore della XX° edizione del premio promosso da EY e riservato a imprenditori alla guida di aziende con un fatturato di almeno 25 milioni di euro, è stato riconosciuta la capacità di aver realizzato una realtà divenuta in pochi anni leader globale nel luxury-fashion e-commerce e prima azienda tecnologica italiana con una capitalizzazione di oltre 3 miliardi di euro. “Questo premio lo dedico ai giovani: fare impresa nel nostro Paese è possibile”, ha commentato Marchetti che ora avrà la possibilità di competere per il World Entrepreneur Of The Year, che verrà assegnato durante una cerimonia a Montecarlo nel giugno 2017. “Vorrei condividere questo riconoscimento con il mio coraggioso team che mi accompagna ogni giorno in questo viaggio avventuroso.”

GLI ALTRI VINCITORI. Se al Ceo di Yoox Net-A-Porter è andato il riconoscimento più prestigioso, sono altri dieci i premiati della serata organizzata da EY a Palazzo Mezzanotte di Milano; si tratta di otto vincitori di categoria, un premio speciale e un riconoscimento per la migliore start up: – Giuseppe Codovini (Tiberina Holding) – Industrial Products – Giovanni Clementoni (Clementoni) – Retail & Consumer Products – Gianpiero Calzolari (Granarolo) – Food & Beverage – Barbara Cimmino, Raffaele Carlino, Francesco Fabbrica (Pianoforte Holding) – Fashion & Luxury – Paolo Scudieri (Adler Group) – Globalization – Alessandro Barberis Canonico (Vitale Barberis Canonico) – Family Business – Massimo di Martino (Abiogen Pharma) – Innovation & Technology – Enrica Acuto Jacobacci (Jacobacci & Partners) – Services – Premio Speciale EY: Luigi Lazzarin di Latteria Montello Spa per il Marchio Nonno Nanni UN PREMIO ALLA MIGLIORE START UP. Come per a passata edizione, è stata premiata anche la migliore start up del 2016. Il riconoscimento è stato assegnato a Civitanavi Systems, azienda marchigiana creata da Andrea Pizzarulli che sviluppa, produce e commercializza sistemi di navigazione basati su sensori a tecnologia proprietaria in fibra ottica, portando innovazione in un settore “tradizionale” come quello della navigazione inerziale. Tra i criteri per la scelta della start up vincitrice sono stati presi considerati l’attualità dell’idea imprenditoriale e del business (livello di innovazione, scalabilità e incontro dei bisogni del mercato), le potenzialità di crescita e il valore aggiunto offerto dal servizio/prodotto.

© Riproduzione riservata