Connettiti con noi

People

Emilio Fede lascia Mediaset

Al suo posto Giovanni Toti. Approdo in politica nei piani dell’ex direttore del Tg4

«Dopo una trattativa per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro non approdata a buon fine, Emilio Fede lascia l’azienda». Mediaset annuncia in questo modo l’addio di Emilio Fede dal Tg4 e a Mediaset, dove lavorava dal 1989. Giovanni Toti, attuale direttore responsabile di Studio Aperto assume anche la direzione della testata di Rete 4. Nel comunicato dell’azienda, si parla di una logica di rinnovamento editoriale della testata, che Fede dirige dalla sua fondazione, nel 1992. Proprio in questi giorni era stata annunciata un’indagine della procura di Roma per sospetto tentativo di riciclaggio e secondo un esposto alla Guardia di finanza di Como: Emilio Fede si sarebbe presentato in banca a Lugano con 2,5 milioni di euro in una valigia, rifiutati dalla banca, un’accusa respinta dal giornalista, che aveva invece parlato di un complotto contro di lui. Fede aveva già parlato di un suo eventuale addio a Mediaset, presumibilmente a giugno in vista di un suo ingresso in politica, ma non era stato raggiunto alcun accordo con l’azienda. In un’intervista a la Repubblica, Fede ha dichiarato, a proposito della sua uscita dall’azienda: «C’è la mano di Confalonieri, è lui che l’ha architettato e portato a segno».

Emilio Fede: “Via dal Tg4, da Mediaset non credo”

Credits Images:

Emilio Fede ha assunto la direzione del Tg4 nel 1992