Connettiti con noi

People moving

Dentsu: esce Paolo Stucchi. Giulio Malegori nominato Coo

La multinazionale giapponese conferma che il Ceo Media per l’area Emea lascerà l’azienda a inizio 2024. A Malegori la supervisione delle attività dei Ceo regionali

Giulio-Malegori-Dentsu Giulio Malegori

Importanti cambiamenti ai vertici di Dentsu. La multinazionale giapponese, guidata dal Ceo e presidente, Hiroshi Igarashi, ha confermato che Paolo Stucchi, Ceo Media Emea, lascerà il suo incarico per assumere una nuova posizione esterna all’azienda a partire dall’inizio del 2024.

L’incarico di Stucchi sarà ricoperto ad interim da Mary Jeffries, attualmente Chief Operating Officer (Coo), Media Emea.

Il nuovo incarico per Giulio Malegori

Quanto annunciato da Dentsu non è l’unica novità che riguarda un manager italiano. Contestualmente alla nomina di Jean Lin, che assume l’incarico di Group President – Global Practices, Giulio Malegori è stato nominato Chief Operating Officer del Gruppo.

Malegori, che manterrà anche la carica di Ceo Emea di Dentus, assume un ruolo di nuova creazione nel gruppo e avrà la responsabilità di guidare la comunità dei Ceo regionali di Dentsu, supervisionando le operazioni aziendali e l’IT.

Il manager è entrato in Dentsu nel 2010 come presidente e Ceo dell’Italia, assumendo nel 2013 la responsabilità del Sud Europa. È stato nominato Ceo per l’area Emea nel 2017 e fa parte dell’Executive Management team del Gruppo.

Giulio Malegori ha iniziato la sua carriera in McCann Erickson prima di trasferirsi in ACNielsen. Nel 1989 è stato socio fondatore di un’agenzia media indipendente, poi confluita nella CIA Medianetwork, dove ha ricoperto diversi ruoli esecutivi in Italia ed è stato membro del Board europeo.

Nel 1999 è stato fondatore e amministratore delegato di Mindshare in Italia (parte di Wpp) e nel 2003 è diventato amministratore delegato di Mindshare Emea e membro del comitato esecutivo globale.