Connettiti con noi

Attualità

Nomination Oscar 2024: in corsa anche Io Capitano di Matteo Garrone

‘Oppenheimer’, ‘Poor Things’, ‘Barbie’, ‘Killers of the Flower Moon’ tra i favoriti, ma l’Italia torna ad avere un film candidato dopo due anni

architecture-alternativo

Sarà Io Capitano di Matteo Garrone il film a rappresentare l’Italia ai premi Oscar del 2024, ovvero la 96esima edizione degli Academy Awards statunitensi che si terrà il prossimo 10 marzo al Dolby Theatre di Hollywood, Los Angeles. A due anni di distanza, quindi, il nostro Paese torna ad avere un film tra le nomination degli Oscar.

Candidato come Miglior Film Straniero, Io Capitano arriverà agli Oscar 2024 dopo aver vinto due premi all’ultima Mostra del Cinema di Venezia. L’odissea di due ragazzi senegalesi e del loro viaggio verso l’Europa sarà in lizza con Perfect Days di Wim Wenders, The zone of interest di Jonathan Glazer, La società della neve di J.A. Bayona e il tedesco The teacher’s lounge.

Io Capitano agli Oscar: il commento di Del Brocco (Rai Cinema)

Grande soddisfazione da parte dell’amministratore delegato di Rai Cinema, Paolo Del Brocco, che ha prodotto il film insieme ad Archimede: “È un’avventura e un’emozione senza fine, un viaggio che ha sempre più i contorni del sogno”, ha affermato in una nota. “Un risultato che ci riempie di orgoglio e afferma ancora una volta la forza del cinema italiano nel mondo, in particolare in questa edizione che include tra i concorrenti registi e opere di altissimo livello”.

Oscar 2024: tutte le nomination

Ai nastri di partenza degli Oscar 2024 ci sono tutti i favoriti: OppenheimerPoor ThingsBarbieKillers of the Flower Moon, ma non sono mancate le sorprese nelle candidature.

Oppenheimer di Christopher Nolan è il film che ha raccolto più candidature (13), davanti a Poor Things di Yorgos Lanthimos (11) e Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese (10). A uscirne di nuovo ridimensionato è Barbie, il film fenomeno del 2023: 8 nomination (una in più di Maestro), ma fa particolarmente rumore la mancanza di Greta Gerwig tra le registe e di Margot Robbie tra le papabili migliori attrici; può comunque contare su due nomination nella categoria Miglior Canzone e su Ryan Gosling tra i Non protagonisti.

Tra le sorprese dell’anno vanno inserite The Zone of Interest e Anatomy of a Fall, entrambi hanno raccolto 5 nomination (come The Holdovers) e sono candidati sia come Miglior Film che come Miglior Regia. Il film di Justine Triet non è però nella categoria Miglior Film Straniero (la Francia non lo ha scelto come candidato).

Su Oscars.org tutte le nomination per il 2024