Vienna bacia Klimt

Una mostra dedicata al pioniere del Modernismo dove non mancherà il celebre 'Bacio', opera che ha reso l'artista famoso in tutto il mondo

Quest’anno Vienna festeggia il 150° anniversario della nascita di Gustav Klimt (1862-1918). La capitale austriaca dedica al pittore pioniere del Modernismo varie mostre ed esibizioni in programma per i prossimi mesi. Fino ai primi di marzo, in particolare, presso il museo Belvedere è possibile vistare una rassegna dedicata a Klimt e sull’architetto Josef Hoffman (1870-1956), che molto ebbe in comune con l’autore dell’incantevole Bacio nella concezione innovativa dell’arte. Entrambi fecero parte dell’associazione di artisti che nel 1897 diede vita alla Wiener Secession (Secessione viennese), distaccandosi dall’Accademia di Belle Arti per fondare un movimento indipendente.

Gustav Klimt/Josef Hoffmann. Pionieri del ModernismoMuseo Belvedere, ViennaFino al 4 marzowww.belvedere.at

© Riproduzione riservata