Connettiti con noi

Lifestyle

The Players Champonship, vince Choi

Ai playoff il coreano s’impone sullo statunitense David Toms. Solo 64esimo Matteo Manassero

A sorpresa è il coreano K.J. Choi il vincitore del The Players Championship. Dopo quattro giorni di gara, giocati intensamente sul percorso del TCP Sawgrass a Ponte Vedra Beach, in Florida, il coreano si è imposto ai playoff, battuto l’americano David Toms. I due, arrivati entrambi alla fine del percorso a -13, si sono affrontati allo spareggio, sulla temibile buca 17, un par 3 con il green completamente circondato dall’acqua. A sancire la vittoria del coreano un agevole putt fallito da Toms, a causa del quale il cospiquo assegno da 1,71 milioni di dollari è finito sul conto corrente di Choi. Per il coreano il trionfo al The Players significa il ritorno, dopo tre anni di assenza, alla vittoria di una gara del tour americano.

Dopo la coppia di testa, in terza posizione, con un ritardo di soli due colpi, lo statunitense Paul Goydos. Appena giù dal podio, appaiati in terza posizione, l’inglese Luke Donald e l’americano Nick Watney. Solo 33esimo Graeme McDowell, in testa fino a tutto il terzo giorno di gara (almeno fino alla sospensione per oscurità del torneo). Il nordirlandese è stato protagonista, suo malgrado, di un ultimo giorno di gara disastroso, chiuso addirittura in 79 colpi (collezionati 5 bogey e un doppio bogey). Ultime buche negative anche per il nostro Matteo Manassero, unico degli italiani in gara fino alle battute finali del torneo (i fratelli Molinari erano stati entrambi eliminati al passaggio del taglio). Il veronese, terminato il terzo giorno di gara con un colpo sotto il par del campo, ha sciupato tutto nel finale, con le ultime 18 buche chiuse a +4, per un +3 finale che lo relega in 64esima posizione.

Credits Images:

K.J. Choi