Connettiti con noi

Lifestyle

Cucinelli cresce e si fa formale

Al Pitti di gennaio la prima collezione di abiti formali della casa di moda umbra

Prossimo ad archiviare il 2013 con una crescita a doppia cifra – tanto per il fatturato quanto per l’ebitda – per Brunello Cucinelli è già tempo di pensare ai prossimi traguardi. È fissato per i primi giorni del 2014 il debutto della maison umbra del cachemire nell’universo del formale. Sarà infatti presentata in occasione dell’edizione di gennaio di Pitti la prima collezione di abiti formali da uomo firmata Brunello Cucinelli, quella relativa all’autunno-inverno 2014-2015. Frutto dell’acquisizione della storica sartoria d’Avenza, in particolare del ramo d’azienda specializzato nella confezione di abiti maschili e del complesso immobiliare situato nel comune di Carrara in località Avenza, la collezione prevede sia abiti per il tempo libero, sia da lavoro e punta a incrementare il business dell’abbigliamento uomo. Ad oggi infatti il giro d’affari della casa di moda umbra è legato per il 66% all’abbigliamento femminile.

Credits Images:

Brunello Cucinelli