Arte e moda, gli appuntamenti per il 2015

L’anno appena iniziato si annuncia ricco di esposizioni dedicate al mondo del fashion

Spesso l’alta moda è arte a tutti gli effetti. Non a caso il 2015 la vedrà protagonista di almeno sette importanti mostre in giro per il mondo. Si è partiti il 10 febbraio, al museo Les arts decoratifs di Parigi, che fino al 19 luglio ospiterà Déboutonner la mode: 3 mila i bottoni in mostra, datati dal ‘700 a oggi, oltre a cento capi che hanno fatto la storia. Sempre a Parigi si concluderà, dall’1 aprile al 3 agosto, il viaggio di The fashion world of Jean Paul Gaultier: From the sidewalk to the catwalk, che ripercorre la carriera dello stilista dal 1970 al 2013; così come la retrospettiva dedicata a Jeanne Lanvin in programma dall’8 marzo al 23 agosto al Palais Galliera. Saranno oltre cento gli abiti esposti nell’allestimento cui ha collaborato l’attuale direttore artistico della maison.

Ben due gli appuntamenti in vista a Londra, entrambi al Victoria & Albert museum. Se dal 14 marzo al 19 luglio verrà celebrato Alexander McQueen con Savage Beauty, raccolta di più di 200 abiti e accessori del visionario designer, il 13 giugno aprirà i battenti Shoes: pleasure & pain, interamente dedicata alle calzature. Bisognerà infine volare Oltreoceano per visitare High Style: The Brooklyn Museum Costume Collection, che si terrà al Fine Arts Museums of San Francisco dal 14 marzo al 19 luglio: un appuntamento su 70 anni di storia della moda americana, visti attraverso 60 creazioni e 30 accessori. LA PHOTOGALLERY

© Riproduzione riservata