Connettiti con noi

Lifestyle

Nuova Ford Fiesta a prova di neopatentato

Presentata la nuova versione dell’auto che, oltre a un nuovo motore più economico e comandi vocali, permette ai genitori di impostare limiti di velocità per la guida dei figli

È un’auto all’insegna della sicurezza la nuova versione della Fiesta appena presentata da Ford e che arriva sul mercato con nuove dotazioni tecnologiche, finora non disponibili per le auto compatte, e un design rinnovato. Partiamo dall’aspetto. L’anteriore della nuova Ford Fiesta è dominato da un’ampia griglia trapezoidale, da cui partono i fari avvolgenti tagliati al laser, dotati di luci diurne a LED, e il cofano, caratterizzato da un’accattivante scolpitura. Anche gli interni sono stati rivisti e ottimizzati per una maggiore armonia ed ergonomicità.Sul nuovo modello sarà disponibile il motore a benzina EcoBoost 1.0 (Motore dell’anno 2012) che garantirà i più bassi consumi del segmento. A livello di dotazioni, Ford Fiesta avrà a disposizione il sistema di frenata automatica in città (Active City Stop), una novità per il segmento B. Presente, inoltre, il sistema di connettività e comandi vocali avanzati Sync, che permette di utilizzare telefoni e lettori MP3, connessi via Bluetooth o Usb, attraverso i comandi vocali. Il Ford Sync è dotato della funzione Emergency Assistance, che telefona automaticamente al 112 in caso di incidente segnalando la posizione del veicolo, e mettendo in comunicazione le persone a bordo con l’operatore dei servizi di emergenza. Con la nuova Fiesta debutterà in Europa il sistema MyKey, che permette ai genitori di lasciare la macchina ai figli impostando limiti per la velocità massima e il volume dello stereo; tra le altre funzioni anche quello di impedire la disattivazione delle tecnologie di sicurezza.