Connettiti con noi

Lifestyle

Molinari e Gagli, al Bmw Open d’Italia sventola il tricolore

I due italiani primi in club house con 10 colpi sotto il par. Taglio al momento fissato a -3

Al Bmw Italian Open anche la seconda giornata è all’insegna del tricolore. Dopo le ottime prestazioni di ieri con Francesco Molinari e Matteo Manassero appaiati a -6 e Lorenzo Gagli e Andrea Pavan a -4, anche oggi i golfisti italiani hanno ben figurato. Tra i giocatori già in club house ottima la prestazione di Francesco Molinari e perfetta quella di Lorenzo Gagli. Il torinese, sul green subito di prima mattina, partiva dalla buca numero 10, là dove ieri aveva portato a casa il suo unico bogey di giornata. Oggi niente errori, Francesco è partito in par, quindi è arrivata la buca numero 11 ed è stato subito birdie (ieri fu eagle), poi un paio di par fino ai birdie della 14 e della 15. Francesco ha chiuso le sue prime nove buche in 33 colpi (3 sotto il par). Nelle seconde nove un bogey alla 3 e poi tutti par, ad eccezione dei birdie alla 6 e alla 7. La chiusura di oggi, con quattro colpi sotto il par, aggregato all’ottimo risultato di ieri vuol dire -10 totale e prima posizione provvisoria. Prima posizione che Francesco al momento divide con una serie di giocatori, trai i quali anche il nostro Lorenzo Gagli. Ottima oggi la gara del fiorentino chiusa in 66 colpi, 6 sotto il par. Una gara frutto di cinque birdie, un bogey (alla 15) e un eagle alla buca numero 8, un par 5 chiuso in 3 colpi. Sul green ancora tanti giocatori, tra i quali anche Matteo Manassero. Al momento il taglio è fissato a -3. Andrea Pavan, chiudendo oggi in par è a -4, quindi domani dovrebbe essere ancora della gara.

Credits Images:

Francesco Molinari