Connettiti con noi

Lifestyle

Golf, ISPS Handa Wales Open 2012 vittoria di Tongchai Jaidee

Primo degli italiani Federico Colombo che si piazza al 18esimo posto

Una giornata di pioggia e temperatura non proprio estiva, ma l’European Tour di golf faceva tappa in Galles questa settimana e l’ultimo giro di diciotto buche è stato proprio caratterizzato da una tipica giornata gallese con tanto di vento a spostare le traiettorie delle palle. Il vincitore del ISPS Handa Wales Open 2012 è stato Tongchai Jaidee con il punteggio finale di 278 colpi, sei sotto il par, 71-68-67-72. In seconda posizione si sono piazzati quattro giocatori con lo score di 279 colpi, cinque sotto il par, Gonzalo Fernandez-Castaño 69-74-69-67, Richard Sterne 73-69-69-68, Thomas Bjorn 71-72-68-68 e Joost Luiten 74-69-64-72.Solo tredici giocatori hanno terminato le settantadue buche con un punteggio migliore del par del campo. Il primo giorno solo 20 giocatori erano entro il par, 27 avevano realizzato uno score di 80 colpi e più, come il vincitore dello scorso anno Alexander Noren 81 colpi. Dal secondo giorno i punteggi si sono stabilizzati ma gli score pesanti delle prime diciotto buche non hanno permesso di superare il taglio a parecchi importanti giocatori quali il nostro Edoardo Molinari 77-71, Bernd Wiesberger 75-73, Soren Kjeldsen 74-74, Anders Hansen 77-72, Jbe Kruger 81-70, Hennie Otto 83-73.

Il primo dei giocatori italiani nella classifica finale del ISPS Handa Wales Open 2012 è Federico Colombo, in diciottesima posizione, 285 colpi, uno sopra il par, 79-68-67-71. Matteo Manassero ha finito il torneo in 28esima posizione, due sopra il par, 286/76-68-68-74, Francesco Molinari ha chiuso in 46esima posizione, 290 colpi, sei sopra il par, 74-69-73-74. Lorenzo Gagli e Andrea Pavan hanno giocato nell’ultima giornata il loro score peggiore, Gagli è finito 57esimo 292 colpi, 77-70-66-79, Pavan nelle ultima posizione della classifica, 72esimo, 76-71-74-78.

Credits Images:

Tongchai Jaidee, vincitore del ISPS Handa Wales Open 2012