Golf, i fratelli Molinari e Manassero al Bmw Pga Championship

A Surrey in Inghilterra un field d’eccezione per il prestigioso torneo dell’European Tour. Lee Westwood, Luke Donald e Martin Kaymer si giocano la testa della classifica mondiale

Al Wentworth Club di Surrey, nell’Inghilterra sud orientale, tutto è pronto per accogliere il Bmw Pga Championship, il prestigioso torneo dell’European Tour. Un field di eccezione nel quale compaiono i migliori golfisti europei, ma non solo. Un torneo molto importante al quale non potevano mancare i nostri portacolori: i fratelli Molinari, Edoardo e Francesco, e Matteo Manassero. In palio 4,5 milioni di euro, dei quali 750mila destinati al vincitore. Difende il titolo l’inglese Simon Khan. Difficile fare pronostici, occhi comunque puntati sul trio Lee Westwood, Luke Donald e Martin Kaymer, che con il torneo si giocano anche il primo posto della Golf World Ranking, la classifica mondiale.

I tee timesCome di consueto terne spettacolo per le prime giornate del torneo. Come quella che domani alle 8.25 (9.25 in Italia) vedrà impegnati due dei giovani più promettenti, il nostro Matteo Manassero e il nordirlandese Rory McIlroy, inisieme al veterano Darren Clarke. Molto interessante anche la terna che ripropone la sfida già vista al Volvo Match Play Championship tra Francesco Molinari e Ian Poulter. Un accoppiamento questo che dà la possibilità a Francesco di riscattare l’eliminazione subita lo scorso week end per mano dell’inglese. Nella terna, che parte alle 12e 50 (13e50 in Italia), anche Paul Casey, vincitore del torneo nel 2009. Una bella sfida come sottolineato anche dallo stesso Francesco su twitter, una sfida dove l’italiano spera di far bene per poi ripetere quanto fatto qualche anno fa da Costantino Rocca. L’italiano nel 1996 vinse il torneo. L’ultimo degli italiani a partire è, alle 13.00 Edoardo Molinari insieme all’inglese Ross Fisher e allo svedese Peter Hanson.

© Riproduzione riservata