Connettiti con noi

Lavoro

Il posto fisso è un’utopia per il 94% dei giovani

Meno del 6% dei neolaureati ottiene subito un contratto a tempo indeterminato, i più devono accontentarsi di stage e contratti di inserimento. Secondo l’ultimo studio di…

Meno del 6% dei neolaureati ottiene subito un contratto a tempo indeterminato, i più devono accontentarsi di stage e contratti di inserimento. Secondo l’ultimo studio di Gidp/Hrda l’Associazione dei direttori delle risorse umane, solo sei anni fa il 20% dei giovani riusciva a ottenere un posto fisso. Per essere selezionati, anche solo per uno stage, oggi servono motivazione, conoscenza delle lingue e laurea nei tempi previsti. Le lauree più richieste sono ingegneria (28,75%), economia (24,67%) e informatica (11,25%). Nei prossimi sei mesi quasi il 30% dei direttori del personale prevede di assumere uno stagista su due, ma circa il 18% non ha pianificato nessuna assunzione. Dallo stage alla posizione di quadro, se tutto va bene passano circa sei anni, ma per diventare dirigente bisogna raggiungere circa 42 anni.