Tv on demand, in Italia arrivano Netflix, Infinity e River

Il primo a partire, il 9 dicembre prossimo, dovrebbe essere Premium Infinity (Mediaset), con un catalogo di circa 5mila titoli tra film, serie e cartoni animati

Netflix potrebbe approdare in Italia, secondo un’indiscrezione raccolta dal Corriere della sera, già nella prima metà del 2014. Il colosso Usa ha già 38 milioni di utenti nel mondo, che, a soli 8 dollari al mese, possono acquistare e noleggiare film da una library che conta migliaia di titoli in modalità standard, Hd e Hd+, semplicemente iscrivendosi al portale.Oltre a Netflix, sono pronti a scendere in campo anche Mediaset con Premium Infinity e Sky con River. Il primo dovrebbe debuttare il 9 dicembre con un catalogo di circa 5 mila titoli tra film, serie, fiction e cartoni animati. Due le settimane di prova previste, dopodiché l’abbonamento mensile sarà di 9 euro. Accanto a questa offerta a costo fisso, ne è prevista una in pay per view, a circa 3 euro, per i film ancora in sala. A Infinity si potrà accedere da Pc, smartphone e tablet, oltre che dalla Tv di casa. La risposta Web di Sky sarà River, che dovrebbe partire tra febbraio e marzo. Il cliente potrà aderire all’offerta per un periodo limitato e poi rinnovarla di mese in mese. Il modello è la NowTv di BSkyB, dove con 9 sterline si può avere lo Sky Movies Pass e disporre per 30 giorni di una selezione dei film in programmazione sulla piattaforma.

© Riproduzione riservata