Connettiti con noi

Business

Santoro affida ai “Comizi d’amore” il suo ritorno

Svelato il nuovo progetto tv dell’esule Rai. 25 puntate trasmesse sulle tv locali, sul digitale terrestre e sul satellite di Sky

Finalmente svelato il nuovo progetto televisivo firmato Michele Santoro. Come preannunciato l’esule Rai è uscito allo scoperto ieri, 11 settembre, nel corso della festa nazionale de Il Fatto Quotidiano celebrata in quel di Marina di Pietrasanta, in Versilia. S’intitola “Comizi d’amore”, dal nome del film-documentario di Pier Paolo Pasolini del 1965, il nuovo programma che il prossimo autunno segnerà il ritorno in tv del giornalista, dopo il divorzio con l’emittente pubblica e il matrimonio mai celebrato con La7. Il format andrà in onda, a partire da fine ottobre, su un network di tv locali, sul digitale terrestre e su Sky. Previste in tutto 25 puntate. Un progetto questo che vedrà la luce grazie all’appoggio di Sandro Parenzo, Etabeta, Il Fatto Quotidiano e da un’associazione no profit, chiamata “Servizio Pubblico”, cui chiunque potrà aderire con un finanziamento di 10 euro. Santoro ha annunciato di voler chiedere la collaborazione di Sabina Guzzanti, Daniele Luttazzi e Adriano Celentano.

Credits Images:

Michele Santoro