Connettiti con noi

Business

Il Salone del Risparmio 2023 chiude con il record di partecipanti

Circa 15 mila visitatori in presenza e oltre 7 mila spettatori collegati in live streaming per l’evento di Assogestioni, che dà appuntamento alla prossima edizione (9-11 aprile 2024) e lancia 2Cents, progetto dedicato all’educazione finanziaria dei più giovani

architecture-alternativo Credits: © Celeba Images

Con oltre 22 mila partecipanti – circa 15 mila in presenza e oltre 7 mila collegati a distanza – si chiude un’edizione record per il Salone del Risparmio. La tre giorni dedicata al risparmio gestito in Italia è cresciuta non solo negli spazi dell’Allianz MiCo di Milano, ma anche nel numero di visitatori che ha partecipato a 140 appuntamenti organizzati da Assogestioni e dalle aziende partecipanti.

“È un dato straordinario di cui siamo molto soddisfatti e che testimonia la qualità dei contenuti dell’evento”, ha affermato Carlo Trabattoni, presidente di Assogestioni, in occasione della conferenza plenaria di chiusura durante la quale ha sottolineato il ruolo chiave dell’educazione finanziaria – tra i temi principali di questa edizione – per far crescere l’economia del nostro Paese. “L’industria del risparmio gestito sente la responsabilità del ruolo sociale che ricopre. Non solo: Assogestioni si impegnerà sempre di più nella comunicazione verso i giovani a cui occorre rivolgersi con un linguaggio nuovo e più vicino al loro mondo. Abbiamo quindi il dovere di semplificare e rendere i nostri messaggi più chiari e comprensibili, anche attraverso i canali digitali”. L’appuntamento con il prossimo Salone del Risparmio – le cui conferenze possono essere riviste on demand su FR|Vision – è per la 14esima edizione in programma dal 9 all’11 aprile 2024.

2Cents: progetto dedicato all’educazione finanziaria dei più giovani

A chiudere i lavori è stata la seconda sessione della conferenza “Accompagnare l’investitore…verso scelte consapevoli” nel corso della quale è stato svelato 2Cents, il progetto di Assogestioni dedicato all’educazione finanziaria e rivolto ai più giovani, realizzato in collaborazione con Will Media, una community online di quasi 2 milioni di persone.

Il progetto 2Cents nasce per avvicinare, attraverso nuovi linguaggi, i giovani alla finanza, in un percorso di formazione finanziaria accessibile e diretto. 2Cents si rivolge a un pubblico compreso tra i 16 e i 30 anni, che si affida anche ai social media per seguire i temi attinenti alla finanza, e lo fa parlando lo stesso linguaggio del target a cui si riferisce con un obiettivo ambizioso: creare consapevolezza negli investitori del futuro.

Il progetto di Assogestioni e Will Media porterà i propri messaggi su diverse piattaforme: Instagram, TikTok, una serie podcast in 10 puntate per creare un percorso che parte dalla gestione consapevole dei propri soldi e arriva fino all’importanza del risparmio e degli investimenti; e poi masterclass, con eventi live e iniziative nelle scuole per coinvolgere al meglio l’intera community, e diverse altre iniziative.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 2cents (@2cents.ita)

Scarica le App