Rai, Parla con me verso la chiusura definitiva

Bocciata la produzione esterna. per il dg Lorenza Lei la trasmissione potrà solo essere realizzata da forze interne all’azienda. Via libera invece per Report

«Non mi sembra che ci sia la volontà di fare il programma». Queste il punto di vista di Serena Dandini a proposito del caso del suo Parla con me. Un caso lungo e intricato, al cui fine sembra ormai vicina. Dopo il mancato accorso con la casa di produzione Fandango, dopo aver bloccato la gara d’appalto per la scenografia, adesso arriva la chiusura totale verso una qualsiasi forma di produzione esterna del programma del quale la rai detiene la totalità dei diritti. Come precisato dal direttore generale della rai, Lorenza Lei, il programma condotto da Serena Dandini potrà essere realizzato solo da forze interne in virtù della policy aziendale che boccia la produzione esterna per le trasmissioni i cui diritti appartengono al 100% alla Rai. Ma i tempi per produrre internamente la trasmissione proprio e sembra ormai che la vicenda si possa concludere solo con l’eliminazione del programma previsto dai palinsesti autunnali, approvati in primavera.

Conclusa invece con ben altro esito, la questione Report: Milena Gabanelli ha firmato il contratto per la messa in onda della trasmissione alle stesse condizioni dello scorso anno, con la stessa tutela legale delle passate stagioni.

© Riproduzione riservata