Rai alle prese con un’emergenza da 50 milioni di euro

In arrivo tagli per 5 milioni per RaiUno, 3,5 milioni per RaiDue e un milione per RaiTre. Salvo, per il momento il personale

Viale Mazzini è alle prese con nuovi tagli per ripianare il rosso della Sipra, che nel primo trimestre ha toccato il -17% nei ricavi. Per ora le perdite sono pari a 40 milioni di euro e si ipotizza che, nonostante gli introiti per Europei di calcio e Olimpiadi, chiuderà con 50 milioni di euro in meno rispetto alle previsioni. Come riporta il sito Dagospia, riprendendo “CorrierEconomia”, oltre alla cancellazione dal palinsesto dell’ammiraglia di programmi annunciati come il talent The Voice, la soluzione potrebbe essere quella di vendere gli asset passivi di RaiWay, la rete di trasmissione e diffusione del segnale. Ma soprattutto si preannunciano tagli per circa 12 milioni alla produzione delle reti (-5 milioni per RaiUno, -3,5 milioni per RaiDue e -1 milione per RaiTre, -2mln per i canali digitali). Altri 12 milioni verranno decurtati alle controllate, tra cui RaiCinema; altri 26 milioni alle spese della Corporate e Aree Staff. Salvo per il momento il personale, mentre la fiction sarà prodotta perlopiù internamente.

© Riproduzione riservata