Information Management Solutions: una nuova identity per Canon

Leader nel settore dell’imaging e del printing, l’azienda vanta 30 anni di esperienza in soluzioni per la gestione delle informazioni, che ora presenta ufficialmente al mercato

Information Management Solutions: una nuova identity per Canon© Getty Images

“Per la prima volta in ambito b2b Canon presenta una nuova identity”. Con queste parole Davide Balladore, Marketing & Innovation Director di Canon Italia ha presentato la nuova divisione Information Management Solutions (Ims), una divisione pensata appositamente per aiutare le aziende a ottimizzare i processi e i flussi di lavoro interno, attraverso tecnologie, servizi e consulenza necessari per contribuire alla digitalizzazione e automazione dei sistemi. L’obiettivo? Favorire la crescita, ridurre i costi e mitigare i rischi.

Canon Information Management Solutions: una novità con 30 anni di expertise

“Canon è molto conosciuta nel settore del printing e della fotografia, ma in realtà opera da tempo anche nell’Information Management. I nostri clienti lo sanno molto bene, quello che facciamo oggi e presentarci ufficialmente al mercato”, ha precisato Teresa Esposito, Workspace Direct Sales Director DP&S in occasione di un incontro con la stampa nella sede di Canon Italia. L’esperienza di Canon nella gestione dei dati e dei flussi di informazioni, infatti, è trentennale: a oggi sono 2.740 le aziende europee che utilizzano Canon Ims per l’automazione dei processi aziendali complessi. Accanto a loro una rete di 300 specialisti Canon e dieci centri di competenza dedicati in tutta l’area Emea per realizzare, come evidenziato da Alessio Lazzarini, Solutions Business Consultancy Manager DP&S di Canon Italia, soluzioni ad hoc nel campo dell’Invoice e del Mail Processing, dell’Hr Workflow, del Contract Management e delle Customer Communications.

Fino a poco tempo fa questo business si rivolgeva ad aziende strutturate di ogni settore, ma grazie a un’innovazione tecnologica sempre più accessibile la domanda cresce anche tra le pmi. “IoT, Cibersecurity, Intelligenza artificiale, cloud, automazione e analytics: oggi più che mai assistiamo a una convergenza di tecnologie mai vista prima”, ha affermato Fabrizio Falzarano, responsabile Workspace Marketing & Innovation di Canon Europe. “C’è davvero l’opportunità di far crescere l’azienda e di innovare modelli di business. Oggi, però, l’adozione dell’automazione in azienda tende a essere superficiale o si tende a sopravvalutare la propria maturità ditale complessiva. Può essere difficile farlo nel modo giusto e, per trarre davvero vantaggio dall’automazione, le organizzazioni devono affrontare e superare la complessità intrinseca dei processi di integrazione.

L’Information Management nelle aziende

A conferma delle sue parole, Falzarano ha presentato i dati di un’indagine in tema di Information Management condotta da Canon su oltre 1.700 decision maker del settore IT (Itdm) in cinque Paesi europei, tra cui l’Italia. I professionisti si sentono sicuri della maturità digitale delle loro aziende (lo afferma il 78% degli intervistati); al tempo stesso, però, solo il 27% (il 29% in Italia) si sente pronto ad affrontare con sicurezza un audit sulla gestione interna dei dati e informazioni.

L’evoluzione della divisione IT di un’azienda è stata ben delineata da Carmine Tripodi,  Professional Service Manager DP&S di Canon Italia: “Se fino a poco tempo fa l’IT era considerata come una funzione per ridurre i costi e facilitare i processi, oggi diventa una vera e propria leva di crescita per le aziende. Oggi al responsabile IT non viene più richiesto solo una manutenzione dell’infrastruttura tecnologica, ma di ripensare i modelli di business di un’azienda”. Ed è in questo contesto che Canon si propone come partner di valore per i decision maker dell’IT, offrendo la sua esperienza per superare i problemi di implementazione delle tecnologie di Information Management e garantire che la tecnologia offra il massimo ritorno sugli investimenti.


* Articolo aggiornato venerdì 28 giugno alle ore 13.52

© Riproduzione riservata