G.M.P. Group acquisisce Antera, eccellenza italiana nei cerchi in lega

L’azienda bergamasca fa suo il brand fondato a Milano da Marco Muzzarelli, che punta a rilanciare in cinque anni

Antera

Nuovo lustro per i cerchi in lega Antera. È l’obiettivo di G.M.P. Group, azienda bergamasca specializzata nella progettazione e produzione in serie di componenti in alluminio di alta qualità per il settore dell’automotive, che ha annunciato l’acquisizione del marchio fondato nel 1991 stata a Milano da Marco Muzzarelli e divenuto negli anni un punto di riferimento nel settore delle ruote in lega.

I cerchi Antera acquisiti da G.M.P. Group

L’acquisizione da parte di G.M.P. Group, si precisa in una nota, è parte integrante di un piano industriale ambizioso, che punta a riportare il marchio Antera al suo antico splendore. “Siamo entusiasti e orgogliosi di aver acquisito un marchio dal prestigio di portata mondiale”, ha commentato Marco Mancin, presidente di G.M.P. Group. “Antera è stato, per chi conosce il settore delle ruote in lega, un punto di riferimento sotto tanti punti di vista. L’innovazione, il design e la tecnologia avveniristica dei prodotti di questo brand rimangono ancora oggi nella mente degli addetti al settore delle ruote in lega”.

Il gruppo G.M.P. punta a dare nuovo lustro ad Antera nei prossimi cinque anni, attraverso prodotti innovativi e un processo di internazionalizzazione. “È una sfida in cui credo personalmente e sono onorato della fiducia ricevuta dalla famiglia Muzzarelli”, ha aggiunto Mancin.

“Per mio padre, Antera non era un’azienda metalmeccanica, ma una vera e propria ‘gioielleria’”, ha ricordato Gianmarco Muzzarelli, figlio del fondatore di Antera. “Ogni dettaglio veniva portato all’eccesso fino a raggiungere la perfezione. Siamo grati per l’opportunità di beneficiare delle risorse e delle competenze di G.M.P. Group, e siamo sicuri che con l’acquisizione il brand raggiungerà nuovi livelli di eccellenza”.

© Riproduzione riservata