Fujifilm raddoppia in Italia: focus sull’Healthcare

La nuova società sarà guidata dal Managing Director Davide Campari, mentre Fujifilm Italia Spa sarà di responsabilità di Guglielmo Allogisi. La presidenza delle sue società a Kai Fukuzawa

Fujifilm Kai-FukuzawaKai Fukuzawa, presidente di Fujifilm Italia e di Fujifilm Healthcare Italia

Fujifilm si rafforza in Italia. La multinazionale giapponese ha annunciato oggi la creazione in Italia di una società dedicata all’Healthcare denominata Fujifilm Healthcare Italia che va ad affiancarsi a Fujifilm Italia, la quale possiede un portfolio aziendale diversificato in più business. Kai Fukuzawa ricoprirà il ruolo di presidente del Consiglio di Amministrazione di entrambe le società.

La crescita di Fujifilm in Italia

“Negli ultimi 14 anni, Fujifilm in Italia è cresciuta fino a diventare una società da 200 milioni di euro di giro d’affari, grazie allo sforzo di ogni dipendente, a un buon lavoro di squadra e a una comunicazione trasparente con i clienti”, ha dichiarato Fukuzawa. “Sono orgoglioso del leadership team, stimato sia dal top management del Gruppo sia dai diversi stakeholder, che ha dimostrato l’impegno di Fujifilm nei confronti della realtà italiana e del nostro personale. Oggi, lo sviluppo in due società rafforza ulteriormente la nostra identità sul territorio, potenziando due realtà interconnesse, ognuna concentrata sulle proprie aree di competenza”.

Attraverso le due società Fujifilm potrà concentrarsi su diverse aree di azione con maggiore flessibilità operativa e competitività nei mercati di riferimento. Si tratta di una trasformazione strategica volta all’integrazione verticale di talenti professionali, di asset e di investimenti per ottenere una crescita a lungo termine sia nel settore Healthcare sia in alcuni settori B2B e B2C, come le soluzioni di stampa digitale e di imaging.

Fujifilm Healthcare Italia, guidata dal Managing Director Davide Campari, rafforzerà la presenza di Fujifilm nel settore sanitario offrendo valore ai clienti e ai pazienti con soluzioni distintive che spaziano dall’Endoscopia, all’Informatica Medica, all’Ecografia, ai Dispositivi diagnostici in vitro (IVD), a modalità di raggi X e alle TC/MR. Nel corso dell’ultimo decennio, il fatturato di questa divisione è più che raddoppiato, e la nuova società appena costituita mira ad aumentarlo di circa il 20% nei prossimi tre anni.

Guidata dal Chief Operating Officer (direttore generale) Guglielmo Allogisi, Fujifilm Italia possiede un portfolio aziendale diversificato che copre i settori di Graphic Communication, Imaging Solutions (Electronic Imaging, Optical Devices, Photo Imaging), Industrial Products, Business Innovation e Life Sciences. Ogni area di business offre prodotti e soluzioni all’avanguardia e un’integrazione sempre più personalizzata di servizi, progettati in funzione delle esigenze degli utenti e dei clienti. Le attività in questo settore sono in costante crescita e si prevede uno sviluppo aggiuntivo di oltre il 10% del fatturato anno dopo anno.

© Riproduzione riservata