Connettiti con noi

Business

Ups rileva Tnt per 5,16, attesa per l’Antitrust

La compagnia americana di spedizioni postali punta ad acquisire la concorrente europea per crescere e sfidare a livello europeo Dhl. Il giudizio della Commissione europea entro settembre

La compagnia americana di spedizione postali United Parcel Service (per tutti Ups) è pronta a rilevare per 5,16 miliardi di euro la concorrente olandese Tnt Express. Ad annunciarlo una recente nota del gruppo americano che ha sottolineato come il Consiglio di sorveglianza di Tnt abbia sostenuto all’unanimità l’offerta di 9,50 euro per azione in cash: rappresenta un premio del 53,7% rispetto alla chiusura del titolo lo scorso 16 febbraio, alla vigilia dell’annuncio delle trattative tra i due gruppi. La compagnia olandese, secondo player europeo, nell’ultimo trimestre 2011 aveva registrato una perdita netta di 173 milioni di euro. “Questa operazione porterà valore aggiunto a Ups e ai suoi azionisti accelerando la nostra espansione nel mondo”, hanno affermato le due società in una nota; ora l’obiettivo è sfidare sul mercato Dhl, il più grande operatore del Vecchio Continente, di proprietà di Deutsche Post.Nel piano di acquisizione non sono esclusi tagli al personale per Tnt che al momento conta su 77.500 dipendenti. L’operazione dovrà ora essere approvata dall’Antitrust. La Commissione europea dovrebbe pronunciarsi entro la fine del terzo trimestre di quest’anno.