Piazza Affari giù, pessimismo su Telecom

Indici in calo di mezzo punto percentuale, male i bancari e la coppia Enel-Eni dopo le notizie sulle prossime privatizzazioni. Tiene il lusso

Si annuncia una giornata calda a Piazza Affari. Dopo i primi 30 minuti di contrattazioni, Milano perde lo 0,5%,

Dopo un avvio promettente, paga Telecom Italia a -0,75%: pessimismo sull’offerta a Vivendi.

Deboli i bancari tranne Bpm (1,13%): Ubi Banca (-1,77%), Banco Popolare (-1,62%), Intesa Sanpaolo (-1,29%), Bper (-1,05%), Mediobanca (-1,02%) e Unicredit (-0,7%).

Segno meno anche per Enel (-0,97%) ed Eni (-0,74%) nel giorno in cui il Sole 24 ore annuncia il via alle privatizzazioni da ottobre. che partiranno a ottobre.

Bene il lusso: Ferragamo (+0,97%), le Tod’s (+0,47%) e le Luxottica (+0,3%).

© Riproduzione riservata