Connettiti con noi

Finanza

Otb: obiettivo 3 miliardi di ricavi entro il 2025-2026

Il Ceo Minelli conferma: il 2025 potrebbe essere l’anno buono per la quotazione in Borsa. Il boom delle vendite del 74% registrato in Asia traina i conti di tutto il gruppo del fashion e del lusso

Otb-Group Credits: Shutterstock

Obiettivi ambiziosi per il Gruppo Otb di Renzo Rosso, che ha appena archiviato il 2023 con 1,9 miliardi di euro di ricavi, il 10,2% in più sul 2022 a cambi costanti e in aumento del 7,2% a cambi correnti. “Vorremmo arrivare, anche tramite acquisizioni, a 3 miliardi di ricavi entro il 2025/2026”, ha affermato il Ceo del gruppo Otb, Ubaldo Minelli. “L’anno in corso si sta confermando particolarmente impegnativo, ma siamo partiti molto bene in Giappone, che nel 2023 ha assorbito il 23% del business totale e ha registrato un +19,4% dei ricavi”.

Confermato anche l’obiettivo della quotazione in Borsa per il Gruppo. “Il 2025 potrebbe essere un anno buono”, ha dichiarato Minelli. Intanto il 2023 si è chiuso bene, con 1,8 miliardi di ricavi.

Prospettive positive arrivano poi da Diesel, che ha di nuovo il segno più e, rispetto al 2022, ha visto aumentare i ricavi del 13,1% a cambi costanti. Il marchio della galassia presieduta da Renzo Rosso, fondato nel 1978, è sempre più uno dei pilastri del gruppo insieme a realtà come Maison Margiela (+23%). Inizialmente questo brand si rivolgeva principalmente a una clientela maschile, mentre attualmente deve il 50% dei ricavi al womenswear e il 35% alla Gen Z.

“Nel complesso sarei molto felice se nel 2024 crescessimo di un +7/8%”, ha aggiunto Il Ceo di Otb. All’incremento del gruppo tra l’altro contribuisce notevolmente il boom delle vendite del 74% registrato in Asia: “Cina, Corea e Giappone che valgono oltre il 40% del fatturato totale”, ha spiegato Minelli. Shanghai e Seoul in particolare si sono rivelate come città in cui i negozi di Maison Margiela hanno attirato molto i giovani asiatici.

Nel 2023, un anno che inoltre ha visto l’apertura di un nuovo headquarter a Parigi, Otb ha investito 201 milioni di euro contro gli 81 del 2022 e ha aperto 76 punti monomarca, arrivando a quota 610 in tutto il mondo.