Mediaset ritrova l’utile, in calo la raccolta Adv in Italia

La società presenta nei primi sei mesi del 2015 un risultato netto consolidato pari a 24,3 milioni di euro, in controtendenza rispetto alla perdita da 20 milioni dei primi semestre 2014. Mediaset Espana sostiene i ricavi del gruppo

Il gruppo Mediaset ritrova l’utile nei primi sei mesi del 2015. In base ai risultati appena presentati dalla società del gruppo Fininvest, nel primo semestre di quest’anno il risultato netto consolidato è stato pari a 24,3 milioni di euro, in netta controtendenza rispetto allo stesso periodo del 2014 (-20,5 mln).

I ricavi netti restano sostanzialmente stabili – 1.721.1 mln di euro rispetto ai 1.724,8 mln dello scorso anno – soprattutto grazie ai risultati raggiunti da Mediaset España, che nei primi sei mesi dell’anno ha registrato ricavi netti pari a 478,5 mln di euro, rispetto ai 468 del 2014. Determinante per entrambi i Paesi, si precisa in una nota del gruppo, la raccolta pubblicitaria: mentre in Spagna è cresciuta, in Italia – in un mercato in calo – la raccolta del Biscione ha registrato una flessione dello 0,8%, attestandosi a quota 1.011 milioni di euro. “Tuttavia nel secondo trimestre 2015”, si precisa nella nota Mediaset, “i ricavi pubblicitari lordi in Italia hanno sostanzialmente eguagliato i ricavi dell’analogo periodo 2014 (-0,1%) a conferma della progressiva normalizzazione in atto rispetto alla serie negativa dei trimestri precedenti”.

L’Ebit del gruppo sale a 137,5 milioni di euro rispetto ai 109,5 mln del precedente esercizio, mentre l’indebitamento finanziario si è ridotto a 628,2 milioni di euro (861,3 mln al 31 dicembre 2014).

Guardando ai risultati dei prossimi sei mesi il gruppo Mediaset non si sbilancia, precisando che con lo scenario italiano – dove l’aspettativa di crescita del Pil 2015 è inferiore all’1% – risulta “estremamente difficile” formulare previsioni sull’evoluzione del mercato pubblicitario. “Sulla base delle evidenze fin qui disponibili”, si precisa, “l’andamento della raccolta pubblicitaria del gruppo in Italia nei mesi di luglio e agosto si mantiene positivo, confermando una progressiva stabilizzazione delle condizioni del mercato. In Spagna, a fronte di una ripresa economica più solida, dovrebbe proseguire il trend di raccolta pubblicitaria registrato da Mediaset España nella prima parte dell’anno.

© Riproduzione riservata