Connettiti con noi

Business

Male il pil, peggio Piazza Affari: -0,20%. Euro ai minimi sul dollaro

Le previsioni negative sul pil di Confindustria frenano Piazza Affari. Bene i dati macro della Spagna

Le previsioni negative sul pil di Confindustria frenano Piazza Affari. Milano chiude in negativo a 0,20% influenzata anche dai dati americani che vedono un taglio delle previsioni di crescita da parte del Fmi.

Tra i peggiori del FTSE, MIBStmicroelectronics, in controtedenza Banca Mps e Buzzi Unicem. Tra i migliori Amplifon (+6%).

Positivi i dati macro in Spagna, con l’economia in crescita dello 0,5% nel secondo trimestre 2014. L’economia spagnola è cresciuta dello 0,5% nel secondo trimestre, un decimo in più dello 0,4% registrato nei primi tre mesi dell’anno, secondo il bollettino economico diffuso oggi dalla Banca di Spagna.

Stabile il rapporto Euro/dollaro dopo il risultato della moneta Usa di ieri, al massimo negli ultimi otto mesi. La moneta unica rimane così a quota 1,346 e perde sulla sterlina a 0,788.