Connettiti con noi

Business

Hp compra le stampanti Samsung per 1,05 miliardi di dollari

Accordo tra le due società che porterà la multinazionale americana ad accrescere la sua quota di mercato nel settore. A Hewlett Packard Enterprise 6.500 brevetti e 6 mila dipendenti

Operazione da 1,05 miliardi di dollari per Hp, la più grande mai realizzata da quando la società – specializzata in Pc e hardware – ha annunciato la scissione da Hewlett Packard Enterprise, società specializzata nei servizi. La multinazionale americana ha annunciato l’accordo com Samsung per l’acquisizione della divisione stampanti del colosso sudcoreano. L’operazione che dovrebbe concludersi entro la seconda metà del 2017, permetterà ad Hp di mettere le mani sulla tecnologia delle stampanti laser di Samsung, circa 6.500 brevetti, ma anche 6 mila nuovo dipendenti.

Se Samsung abbandona il business, focalizzandosi su altri mercati (come quello degli smartphone e delle Tv), Hp scommette, e forte, sulle stampanti. Come molte altre aziende del settore, Hp ha visto diminuire la domanda dei suoi prodotti; secondo un report di Idc, reso noto a maggio, il mercato mondiale delle stampanti ha registrato un -10,6% nelle consegne rispetto al 2016. Come riportato da Il Sole 24 Ore, il fatturato nella divisione stampa di Hp è sceso del 14% a 4,4 miliardi di dollari nel ultimo trimestre, mentre le vendite totali sono diminuite di circa il 4%. L’obiettivo dell’azienda sembra essere quello di potenziare la propria presenza nel mercato delle fotocopiatrici e delle stampanti per uffici, dominato da big specializzati del calibro di Xerox.