Fuga dalla Borsa in attesa di Atene

Pesa il dato sul pi Usa: bene solo Bper e Enel Green Power. A picco Mediaset e Azimut. Si rafforza il petrolio

Chiusura in rosso per le Borse europee in attesa di nuovi sviluppi sul fronte greco. Ma ad appesantire la giornata ha contribuito anche il dato negativo sul pil Usa, negativo dello 0,7%. Così a Piazza Affari il Ftse Mib ha chiuso in calo dell’1,05% e il Ftse All Share dello 0,98%, limitando i danni rispetto a Francoforte (-2,26% il Dax30) e Parigi (-2,53% il Cac40).

Pochi titoli in positivo, in particolare tra bancari e energetici: Bper (+1,55%) ed Enel Green Power (+0,94%). Male invece Mediaset (-3,98%), in una seduta negativa anche per la controllata spagnola, e Azimut (-3,44%). Sul fronte dei cambi, l’euro vale a 1,0976 dollari (1,0909 alla vigilia), il petrolio Wti sale del 3,09% a 59,46 dollari al barile.

© Riproduzione riservata