Connettiti con noi

Business

Fiera di Verona e Simest unite per sostenere le pmi all’estero

La partnership tra i due enti nasce per promuovere il nuovo strumento finanziario che sostiene la presenza delle imprese italiane a eventi all’estero. Fino a 100 mila euro di plafond rimborsabile entro sei anni dal richiedente a un tasso annuo del 0,50%.

Fiera di Verona è la prima organizzazione in Italia ad adottare il nuovo strumento finanziario voluto dalla Simest per incentivare la presenza delle piccole e medie imprese italiane ad eventi e manifestazioni all’estero.

COSA È. Si tratta di uno strumento di finanziamento agevolato fino a 100 mila euro, rimborsabile entro sei anni dal richiedente, ad un tasso del 0,50% annuo.

Questo l’importo massimo del finanziamento agevolato che Simest, società controllata da Cassa depositi e prestiti che sostiene l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese italiane, mette a disposizione per sostenere la partecipazione delle aziende ad eventi e fiere sia in Europa, che in zone extra Ue.