Connettiti con noi

Business

Che energia a Piazza Affari, rimbalzano Mps e Carige

Le due banche volano in apertura, la precisazione su Snam e Terna risolleva i due titoli

Avvio in leggero rialzo per le principali Borse europee in attesa delle previsioni economiche Ue e delle elezioni di midterm in Usa.

In negativo apre solo Londra (-0,2%), mentre Francoforte e Parigi recuperano lo 0,4% e lo 0,1%. A Milano l’Ftse Mib è subito in forte positivo a +0,9% grazie a Mps (+6,5%, Carige +5,5% fuori dal listino) e al recupero di Snam (+5,6%) e Terna (+2,3%).

Dopo il tonfo di ieri arriva puntuale la precisazione dell’Autorità per l’Energia che ha precisato come nel calcolo delle tariffe di stoccaggio, riguardanti Snam, non sarà prevista inflazione stabile.

Sul mercato valutario l’euro riconquista quota 1,25 (1,249 ieri), il petrolio torna invece ai minimi da due anni (il Wti perde l’1,6% a 77,6 dollari al barile), Eni e Saipem perdono rispettivamente l’1% e lo 0,6%.