Borsa, Milano positiva. Brilla Saipem

La società del gruppo Eni cresce di oltre 6 punti percentuali nonostante l’indagine su presunte tangenti in Algeria

Giornata dal bilancio positivo per la Borsa di Milano, che resiste nonostante la sbandata seguita ai dati sul mercato del lavoro statunitense e all’avvio di Wall Street. In chiusura di contrattazioni Piazza Affari guadagna l’1,19%. Bene soprattutto Saipem, che guida i rialzi con un +6,35%: la società del gruppo Eni, coinvolta in un’indagine per tangenti in Algeria al fine di ottenere contratti ha sottolineato di poter dimostrare la propria estraneità ai fatti. I trader mettono in relazione il rialzo odierno con le nuove indiscrezioni sull’aumento di capitale che vedrebbe Eni e Cdp impegnati a partecipare e un consorzio di garanzia con sette banche. Giornata molto positiva anche per Yoox (+4,78%), alla vigilia della fusione con Net-a-porter, e Montepaschi (4,46%). In calo Telecom Italia (-2,66%) e diversi titoli del lusso: Moncler, Tod’s, Salvatore Ferragamo e Luxottica.

Tutti i rialzi e i ribassi di Piazza Affari

© Riproduzione riservata