Connettiti con noi

Business

Borsa Milano, Fca guida le perdite a Piazza Affari

Ftse Mib in calo in apertura di contrattazioni. Spunti positivi per Campari e Autogrill

Aperture in calo per le principali Borse europee, Milano compresa, appesantite delle prese di profitto dopo i forti guadagni di venerdì. Nei primi minuti di contrattazione di lunedì 28 settembre l’indice Ftse Mib segna un calo dello 0,83%, decisamente peggio del benchmark europeo FTSEurofirst (-0,49%).A Piazza Affari il titolo che segna le perdite maggiori nel paniere principale è Fiat Chrysler, in calo del 2,7% su realizzi in un settore auto europeo sempre scosso dallo scandalo Volkswagen. Perdite superiori al 2% anche per Azimut. In rialzo, invece, Campari (+0,45%) e Ansaldo.

Spread Btp-Bund. Il differenziale tra i titoli di Stato italiani a dieci anni e i pari grado tedeschi si attesta a 113 punti base, due centesimi al di sotto di venerdì sera, mentre il rendimento del decennale giugno 2025 paga 1,773% da 1,796%.