Apertura di Borsa, a Milano positive le banche popolari

Indice Ftse Mib in leggero rialzo. Delude Ubi Banca, mentre crolla il titolo Mediaset

Apertura di Borsa positiva per Milano, il cui indice Ftse Mib cresce di uno 0,34% (AllShare +0,36%) in un mercato in cui continuano a pesare i dati macro deboli sulla Cina della scorsa settimana. L’attenzione è sulle banche popolari, all’indomani dei risultati e di alcune speculazioni sul fronte di fusioni-acquisizioni. A guidare i rialzi sul listino principale di Borsa Italiana sono Banco Popolare (+3,96%) e Popolare di Milano (+3,47%) il cui titolo sale dopo la presentazione dei risultati. La banca ha detto che non esclude ipotesi di M&A “meno ovvie”, così come l’opzione stand-alone. Deciso calo, invece, per Ubi Banca (-3% dopo i risultati) che, secondo indiscrezioni, avrebbe avviato colloqui ad alto livello con Pop Milano. Perde circa il 7% del proprio valore Mediaset, dopo i dati che hanno portato diversi broker ad abbassare il giudizio sulla società. Sul mercato dei cambi l’euro torna sopra quota 1,07 dollari, a 1,0747 (1,0680 ieri in chiusura). Debole il petrolio: il future dicembre sul Wti cede l’1,13% a 43,71 dollari al barile.

© Riproduzione riservata