Connettiti con noi

Business

A Bridgepoint tutti i diritti sportivi di Infront

Il fondo britannico acquisisce la società svizzera detentrice di diritti media e di marketing di oltre 120 manifestazioni, inclusi campionato di calcio di serie A e Superbike. Un’operazione da 600 milioni di euro

Campionato di serie A e B, Mondiali di calcio, Superbike e molto altro ancora. Bridgepoint, fondo britannico di private equity, da oggi gestisce diritti media e di marketing di oltre 120 manifestazioni sportive. Il tutto grazie all’acquisizione, perfezionata nei giorni scorsi, di Infront Sports&Media. I tre azionisti della società svizzera (Jacobs Holding, Junkermann Group e Dr Martin Steinmeyer) hanno ceduto il 100% del capitale in loro possesso per una cifra che indiscrezioni collocano vicino ai 600 milioni di euro. Manca solo l’approvazione dell’Antitrust.

L’operazione potrebbe avere interessanti risvolti per quanto riguarda soprattutto le due ruote. Bridgepoint infatti, già titolare della Dorna, a sua volta proprietaria della MotoGP, con l’acquisizione di Infront ora detiene anche i diritti del mondiale Superbike. Insomma i due più importanti campionati mondiali delle due ruote. Nel settore c’è già chi teme, dato il momento di crisi del settore, un accorpamento delle due entità.

Credits Images:

Max Biaggi e Marco Melandri, protagonisti del Mondiale Superbike