Fastweb arriva sul mercato dell’energia elettrica

È nata Fastweb Energia, con la quale l'azienda italiana di telecomunicazioni punta ad attirare 100mila clienti in tre anni

fastwebShuttershock

C’è un nuovo operatore di energia elettrica sul mercato italiano: Fastweb, azienda italiana di telecomunicazioni specializzata nella telefonia terrestre e nelle connessioni a banda larga che fa parte del gruppo svizzero Swisscom SA, ha infatti lanciato Fastweb Energia. L’obiettivo dichiarato del gruppo è quello di raggiungere i 150 milioni di euro di ricavi, ovvero il 15% del giro d’affari del segmento consumer. Durante il lancio, è stato inoltre aggiunto che si vuole puntare ai 100mila clienti nel giro di tre anni.

A far pensare che questi numeri siano possibili, è la dinamicità del mercato negli ultimi anni: tre anni fa solo 4 milioni di utenti cambiavano fornitore, l’anno scorso invece sono stati 6 milioni. Inoltre, ha sottolineato l’a.d. di Fastweb Walter Renna, con la fine del mercato tutelato altri 9 milioni di clienti dovranno cambiare fornitore e 4,5 milioni arrivano dal mercato con l’asta.

L’offerta con cui Fastweb Energia si presenta sul mercato è diversa, invece: la compagnia ha lanciato tre offerte a canone fisso che vanno da 45 a 95 euro al mese, tutto incluso. Chi sottoscriverà il contratto entro tre settimane dal lancio, inoltre, avrà la bolletta bloccata per cinque anni, mentre per tutti gli altri saranno 12 i mesi garantiti. Previsto anche uno sconto di 5 euro sul canone mensile per chi è già cliente. L’energia elettrica fornita da Fastweb, si apprende, sarà interamente rinnovabile e acquistata dalla veneta Agsm e dallo svizzero Axpo.

“Oggi è un giorno importante per Fastweb che compie un altro passo per diventare un partner sempre più affidabile per i propri clienti qualità del servizio e l’innovazione unite alla semplicità e trasparenza che ci distinguono da sempre per la connettività fissa e il servizio mobile, da oggi si estendono anche alla fornitura di energia elettrica per creare ancora più valore e offrire alle famiglie un servizio sempre più completo in grado di rispondere alle loro esigenze”, ha dichiarato l’a.d.. “La qualità del servizio e l’innovazione unite alla semplicità e trasparenza che ci distinguono da sempre per la connettività fissa e il servizio mobile, da oggi si estendono anche alla fornitura di energia elettrica per creare ancora più valore e offrire alle famiglie un servizio sempre più completo in grado di rispondere alle loro esigenze”.

Fastweb in questo periodo è coinvolta anche in un altro importante affare: Swisscom sta chiudendo l’acquisto di Vodafone Italia, il cui closing è atteso per il primo trimestre del 2025. Due realtà che secondo il manager sono complementari e porterà sul mercato un soggetto molto forte nel B2B.

© Riproduzione riservata