Connettiti con noi

Business

L’impatto socioeconomico del Lucca Comics & Games

In occasione della 50esima edizione della manifestazione, uno studio evidenzia il valore della manifestazione per la città e il territorio toscano

È la più grande manifestazione italiana dedicata al fumetto, al cinema d’animazione e all’illustrazione; negli ultimi anni allargatasi anche al mondo del gioco e del videogioco. Ma Il Lucca Comics & Games è molto di più: è un pilastro su cui poggia il futuro socioeconomico della città di Lucca e di tutto il territorio limitrofo. È questa la conclusione di Impact! Dalla fantasia di fumetti e giochi alla realtà socio-economica, indagine condotta da Lynx – Centro per l’analisi interdisciplinare delle immagini e la Scuola Imt Alti Studi Lucca in occasione della 50esima edizione della manifestazione, in programma dal 28 ottobre al 1° novembre 2016.Condotta con l’obiettivo di migliorare l’organizzazione dell’evento, delinearne meglio l’importanza e le ricadute sul territorio e offrire suggerimenti per le relative politiche culturali ed economiche, l’indagine evidenzia come il Lucca Comics & Games favorisca l’afflusso turistico e permetta alle strutture ricettive della città e della zona limitrofa di lavorare a pieno regime, nonostante il periodo di bassa stagione. “Si genera così un importante ritorno economico e di immagine, frutto dell’espansione della stagione turistica fino alla fine del mese di ottobre”. La manifestazione ha il merito di favorire anche le altre attività turistiche. “Benché lo scopo principale della visita sia quella di partecipare all’evento”, si sottolinea nell’indagine, “il 55% del pubblico si dedica anche ad altre attività al di fuori della manifestazione. Il 45% dei visitatori di questo tipo visita monumenti, musei, gallerie ed altri siti storici, il 27% si dedica allo shopping anche al di fuori dell’ambito di LC&G, e il 15% visita anche altre città, le quali includono un ampia varietà di piccole e grandi attrazioni turistiche”. L’indagine non calcola l’indotto economico generato dall’evento, ma evidenzia che nell’ultima edizione il solo pubblico pagante – non vengono considerate le spese degli espositori, del pubblico non pagante e della stessa organizzazione del Lucca Comics & Games – ha generato una spesa complessiva di 27,5 milioni di euro.