Crescita a due cifre per i videogame: mercato da 65 mld di dollari

L’Europa e gli Usa hanno rallentato ma l’Asia traina un settore che a livello globale non conosce crisi

L’industria globale dei videogiochi fattura 65 miliardi di dollari all’anno e cresce ad un tasso annuale dell’11%. È quanto emerge da una ricerca condotta da Ask (Art, science and knowledge) Bocconi, e presentata al Games Forum di Roma tra rappresentanti dell’industria e delle istituzioni italiane. Anche se i tassi di crescita in Usa ed in Europa sono diminuiti, l’Asia sta trainando un settore che continua ad evolversi. Il business tradizionale (giochi pacchettizzati per console e PC) vale oggi il 57% del business complessivo ma continua a far registrare record (come nel caso del recente Modern Warfare 3, che ha battuto per il terzo anno consecutivo il record di vendite per un prodotto di entertainment). Il segmento più in crescita, però, sono le nuove piattaforme online e mobile, da Apple e Android a Facebook.

© Riproduzione riservata