Connettiti con noi

Business

Biesse acquisisce Gmm Finance

L’azienda di Pesaro completa l’operazione con un investimento da 69 milioni di euro. Il Ceo Roberto Selci: “Un’acquisizione strategica, che accresce presenza, produttività e flessibilità dei nostri prodotti”

architecture-alternativo

Siamo un’azienda internazionale che produce linee integrate e macchine per la lavorazione del legno, del vetro, della pietra, della plastica, dei materiali compositi.

Biesse società quotata al segmento Euronext Star Milano e attiva nella produzione macchinari per la lavorazione del legno, del vetro, della pietra, della plastica e dei materiali compositi, ha annunciato di aver perfezionato l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Gmm Finance, holding a capo del Gruppo Gmm di cui fanno parte le società Gmm, Bavelloni e Techni Waterjet, nonché le rispettive controllate italiane ed estere, attive nei settori delle macchine utensili per la lavorazione della pietra, del vetro e di altri materiali.

Il corrispettivo provvisorio dell’acquisizione, pari a circa 69 milioni di euro, è stato integralmente regolato per cassa partendo da un enterprise value di 86,5 milioni di euro e considerando una posizione finanziaria netta debitoria. Il prezzo definitivo, che verrà calcolato nei prossimi mesi, prevede i consueti meccanismi di aggiustamento del prezzo, in base alla variazione della posizione finanziaria netta di Gmm Finance.

Per il Ceo di Biesse, Roberto Selci, si tratta di un’acquisizione strategica. “Ci permetterà di completare la gamma delle macchine per la lavorazione della pietra e di aumentare ulteriormente quella dei macchinari e degli strumenti per la lavorazione del vetro e degli altri materiali con nuove soluzioni industriali complementari ed integrabili con le nostre tecnologie, accrescendo così la presenza, la produttività e la flessibilità dei prodotti del nostro gruppo”.

Fondato nel 1993 a Gravellona Toce in Piemonte, oggi il Gruppo Gmm è presente in 90 Paesi, opera con nove filiali distributive nel mondo, sei stabilimenti produttivi in Italia e uno in Thailandia, e conta circa 450 dipendenti. L’ultimo bilancio consolidato del Gruppo Gmm è riferito all’esercizio 2022, e riporta ricavi pari a 124 milioni di euro, un Ebitda di 12,5 milioni e una posizione finanziaria netta debitoria per 4,4 milioni. Per il 2023, è prevista una performance in linea con l’anno precedente.