Connettiti con noi

Business

Asta tlc, rilanci senza sosta. Superati i 2,97 miliardi

Prosegue la battaglia per l’assegnazione delle frequenze 4G, nella quinta giornata incrementi per oltre 43 milioni di euro

Prosegue l’asta per l’assegnazione delle frequenze 4G. Per i quattro operatori in gara – Telecom Italia, Vodafone, Wind e H3G – anche la quinta giornata di asta è stata caratterizzata da rilanci ripetuti. Ieri nel corso di 16 diverse tornate, sono stati effettuati 15 rilanci sia per i blocchi di frequenze in banda 800 sia in quella 2600. In tutto rilanci da 43,180 milioni di euro, che hanno fatto lievitare le offerte iniziali in totale di 673.332.329 euro. L’importo complessivo dell’incasso della gara sale, al momento, a 2.976.439.494 euro, dei quali solo 2,4 miliardi di euro offerti per la banda 800 MHz. Ma la gara, ancora lungi dall’essere conclusa, questa mattina è già ripresa.